Pieve di San Pancrazio

Via Matteotti, colle di San Pancrazio

XII secolo

Orari di apertura:
Tutte le domeniche e nei giorni festivi
da aprile a settembre 14.30-18.30
ingresso libero
in altri giorni visite guidate su prenotazione

 

Xavier: Eccoci in cima al Colle di San Pancrazio, finalmente! Che cos’è quell’edificio, in fondo al parco?

Christina: Quella è la Pieve di San Pancrazio. Pensa che l’esistenza di questa chiesa è documentata dall’inizio del XII secolo.

Xavier: Straordinario! È conservata splendidamente! Un capolavoro in stile romanico.

Christina: Vieni, passeggiamo tutto intorno alla chiesa. Vedi la balconata? Da qui si può vedere il quartiere di Borgosotto e la campagna monteclarense che si stende per chilometri… Non è suggestivo, con questo tramonto?

Xavier: Molto, sì… ma, se mi permetti, vorrei vedere l’interno. Ho sentito che si tengono spesso funzioni ed eventi.

Christina: Sì, nelle tre spaziose navate, tra pilastri cruciformi e colonne, c’è ancora molta vita, e l’atmosfera è austera e accogliente allo stesso tempo.

Xavier: Ma… quelli sono capitelli paleocristiani?

Christina: Sei preparatissimo! Le murature, invece, sono in pietra di Botticino, ma sono sicura che ti colpiranno soprattutto gli affreschi…

Xavier: Sono opere antichissime, databili dal XIV al XVI secolo! E quello… è un Romanino?

Christina: Bravo! Il grande artista rese omaggio a San Pancrazio, intorno al 1520, raffigurandolo a cavallo.